HomeBlogMalattia di Meniere: utilità della RM

Malattia di Meniere: utilità della RM

Malattia di Meniere: utilità della RM nella diagnosi ed evoluzione. Sequenze 3D-FLAIR tardive ottenute 4 ore dopo la somministrazione intravenosa di gadolinio, costituiscono una tecnica ottimale di RM per valutare l’idrope endolinfatica in pazienti affetti da malattia di Meniere accertata o sospetta.

La valutazione della coclea e del vestibolo viene fatta separatamente.

Nell’idrope cocleare la scala media è allargata potenzialmente obliterante la scala del vestibolo.

Nell’idrope vestibolare le dimensioni del sacculo divengono uguali o maggiori di quelle dell’utriculo.

Man mano che l’idrope aumenta, sacculo ed utricolo divengono più grandi e confluenti fino a realizzare una obliterazione completa dello spazio perilinfatico del vestibolo.

Nei pazienti con presentazione clinica unilaterale della malattia di Meniere è possibile documentare il lato affetto valutando la asimmetria dell’aumento della perilinfa e monitorarne l’evoluzione anche nell’orecchio al momento sano, considerando che la malattia di Meniere tende a divenire bilaterale nel corso degli anni.

BIBLIOGRAFIA
Loureiro RM, Sumi DV, Tames HLVC, Soares CR, Salmito MC, Gomes RLE: Daniel MM2.Endolymphatic hydrops evaluation on MRI: Practical considerations. Am J Otolaryngol. 2019 Nov 23:102361. doi: 10.1016/j.amjoto.2019.102361
KEYWORDS:
Endolymph; Endolymphatic hydrops; Gadolinium; Magnetic resonance imaging; Meniere disease; Perilymph (PMID: 31784143 DOI: 10.1016/j.amjoto.2019.102361)

Per ulteriori approfondimenti sulla Malattia di Meniere, si possono consultare anche i seguenti link:

Trattamento Sindrome di Menière

Sindrome di Meniere ed Estrogeni

Malattia di Meniere Monolaterale e Dieta

Articoli Correlati

Prof. Maurizio G. Vigili

OTORINOLARINGOIATRIA

Clicca qui per visitare il mio profilo

Prenotazione Rapida

Hai la necessita di prenotare velocemente una visita con il prof. Maurizio Giovanni Vigili

Articoli Correlati