+39 06 80 95 83 42Casa di cura "Quisisana"

Paralisi Cordali in Adduzione

paralisi cordali

Paralisi Cordali in Adduzione: Extended Posterior Transversal Cordectomy con Laser Co2. La causa principale delle paralisi cordali in adduzione è iatrogena, soprattutto dopo interventi di chirurgia tiroidea. (altro…)

Leggi tutto >

Tiroide: la ricerca del nervo ricorrente

Tiroide

Tiroide: la ricerca del nervo ricorrente nella chirurgia. Il Nervo laringeo inferiore, detto anche per il suo decorso dal torace al collo “Ricorrente”,  è il nervo motore per eccellenza della laringe, responsabile della motilità delle corde vocali. (altro…)

Leggi tutto >

Carcinoma Papillifero della Tiroide e Vitamina D

Carcinoma papillifero della tiroide

Carcinoma Papillifero della Tiroide: la deficienza di Vitamina D è un indicatore negativo. La Vitamina D ha un comprovato valore prognostico. Uno studio statunitense recentemente pubblicato su American Journal of Otolaryngology ha esplorato la correlazione fra vitamina D e lo stadio di carcinoma papillifero della tiroide. (altro…)

Leggi tutto >

Noduli tiroidei maligni: nuova tecnica per identificarli

noduli tiroidei maligni

Noduli tiroidei maligni: nuova tecnica per identificarli. Il desorbimento per ionizzazione elettrospray, una tecnica di ionizzazione diretta usata per la spettrometria di massa chiamata  DESI-MS, potrebbe divenire un eccezionale test complementare per il citologo nella valutazione dei noduli tiroidei. (altro…)

Leggi tutto >

Carcinoma della tiroide: nuove linee guida NCCN

carcinoma

Un approfondimento dell’NCCN illustra le nuove linee guida per il carcinoma della tiroide. Secondo i dati epidemiologici più recenti, negli USA il 5% delle persone oltre i 50 anni hanno noduli alla tiroide che, studiati all’ecografia, risultano benigni in circa il 50% dei casi. (altro…)

Leggi tutto >

Tumore della Tiroide: Svuotamento del Comparto Centrale

Tumore

Tumore della Tiroide: Svuotamento del Comparto Centrale. Le indicazioni allo Svuotamento del comparto centrale (VI Livello) per i tumori differenziati della Tiroide riguardano la presenza di metastasi clinicamente evidenti o i casi di tumori avanzati T3-T4 senza linfonodi clinicamente sospetti (N0) (altro…)

Leggi tutto >