+39 06 80 95 83 91/319/342Casa di cura "Quisisana"

Svuotamento Profilattico del Comparto Centrale nel Carcinoma Papillifero della Tiroide cN0

svuotamento profilattico del comparto centrale

Svuotamento Profilattico del Comparto Centrale nel Carcinoma Papillifero della Tiroide cN0. Uno studio di rewiew e metanalisi della letteratura, condotto in Arabia Saudita e pubblicato su Laryngoscope, ha analizzato  benefici oncologici e complicanze chirurgiche dell’intervento di Tiroidectomia Totale (TT) e Svuotamento profilattico del comparto centrale (pCND) versus TT da sola, tra pazienti affetti da Carcinoma papillifero (PTC) con linfonodi clinicamente negativi (cN0). (altro…)

Leggi tutto >

Linfonodo Sentinella nei Melanomi

Linfonodo Sentinella nei Melanomi

Linfonodo Sentinella nei Melanomi: linee guida AIOM 2021. Al punto 5.1.1 della ultima versione delle Linee Guida AIOM viene affrontato il Trattamento chirurgico dei linfonodi. A seguire vengono sintetizzati i punti principali (altro…)

Leggi tutto >

Tumori del cavo orale: sopravvivenza e controllo locale

tumori del cavo orale

Tumori del cavo orale: margini > 3mm  migliorano la sopravvivenza ed il controllo locale nei tumori del cavo orale. Mentre la positività istologica dei margini chirurgici è universalmente considerato un fattore prognostico sfavorevole, è dibattuta l’importanza dei margini cosiddetti “close” (<5 mm). (altro…)

Leggi tutto >

Carcinoma della tonsilla: tempo demolitivo

Carcinoma della tonsilla

Carcinoma della tonsilla: tempo demolitivo con approccio transmandibolare conservativo. Il Video è il secondo tempo di un intervento chirurgo effettuato dal sottoscritto durante un Corso di Chirurgia live nella Divisione di Otorinolaringoiatria da me diretta all’Ospedale San Carlo-IDI di Roma nel 2003. (altro…)

Leggi tutto >

Carcinoma Adenoideo Cistico delle Ghiandole Salivari

Carcinoma adenoideo cistico

Carcinoma Adenoideo Cistico delle Ghiandole Salivari: lo svuotamento del collo si o no? Il Carcinoma Adenoideo cistico (AdCCHN) è un tumore maligno delle ghiandole salivari noto per la sua lenta progressione, l’invasione perineurale, la rara diffusione linfonodale nel collo, l’alta incidenza di recidiva locale e la tardiva comparsa di metastasi a distanza. (altro…)

Leggi tutto >