+39 06 80 95 83 91/319/342Casa di cura "Quisisana"

Operatori Sanitari durante la Pandemia da Covid-19

Operatori-Sanitari

Operatori Sanitari durante la Pandemia da Covid-19: evoluzione dello stato di salute mentale. Uno studio Italiano condotto dalle Università di Tor Vergata e dell’Aquila e dalla Fondazione Santa Lucia di Roma ha indagato l’evoluzione della salute mentale degli operatori sanitari durante la pandemia da Covid-19. (altro…)

Leggi tutto >

Inalazioni di Bunesonide efficaci nella terapia di Covid-19

inalazioni di bunesonide

Inalazioni di Bunesonide efficaci nella terapia di Covid-19. Uno studio multicentrico inglese ha valutato l’efficacia di inalazioni di Bunesonide, farmaco comunemente utilizzato nel trattamento di Asma e BPCO, in pazienti con comorbidità, di età tra 50 e 65 anni, affetti da COVID-19 non ricoverati in Ospedale. (altro…)

Leggi tutto >

Nuovo test salivare per Covid -19

nuovo test salivare Covid

Nuovo test salivare per Covid -19. Un gruppo di ricercatori della University of Illinois di Urbana-Champaign, negli Stati Uniti, ha progettato un nuovo test salivare per Covid-19 che è in grado di ottenere risultati accurati da un campione di saliva in meno di 30 minuti. (altro…)

Leggi tutto >

Steroidi intranasali negli allergici con COVID-19

steroidi intranasali

Steroidi intranasali negli allergici con COVID-19. ARIA (Allergic Rhinitis and its Impact of Asthma) e EAACI  (European Academy of Allergy and Clinical Immunology) raccomandano ai pazienti  allergici/ asmatici affetti da COVID-19 di continuare ad assumere i farmaci inalatori o gli steroidi orali prescritti. (altro…)

Leggi tutto >

Complicanze tracheali nei pazienti Covid-19

Complicanze tracheali

Complicanze tracheali nei pazienti Covid-19: elevata incidenza di complicanze tracheali nei pazienti covid-19 trattati con ventilazione meccanica prolungata. I pazienti affetti da COVID-19 trattati con ventilazione meccanica invasiva prolungata hanno riportato un tasso di complicanze tracheali ed esofago tracheali molto più elevato rispetto ai pazienti intubati senza COVID (46.7% rispetto al 2.2%). (altro…)

Leggi tutto >