+39 06 80 95 83 91/319/342Casa di cura "Quisisana"

Sindrome della bocca urente

(burning mouth syndrome)

Sindrome della bocca urente (burning mouth syndrome). Con il termine di “Burning mouth syndrome” o sindrome della bocca che brucia (BMS), si definisce una patologia relativamente frequente di natura idiopatica, caratterizzata da dolore bruciante alla lingua e al cavo orale in assenza di lesioni mucose apprezzabili. (altro…)

Leggi tutto >

Xerostomia: sintomo non malattia

xerostomia

Xerostomia: sintomo non malattia. Nella pratica clinica è molto frequente riscontrare pazienti che lamentano una secchezza delle mucose del cavo orale (xerostomia), che non rappresenta un’entità specifica, ma può essere un segno clinico di numerosi fattori, sia locali che sistemici. (altro…)

Leggi tutto >

Sleep Endoscopy: la procedura operativa

Sleep Endosscopy

Sleep Endoscopy: la procedura operativa. La sleep endoscopy è una procedura comunemente utilizzata nello studio dei pazienti con APNEE NOTTURNE perché consente di osservare le VADS durante il periodo critico del sonno in modo da programmare correttamente la strategia terapeutica. (altro…)

Leggi tutto >

Reflusso Gastroesofageo: la malattia aumenta il rischio di sviluppare tumore della laringe

reflusso gastroesofageo

Reflusso Gastroesofageo: la malattia aumenta il rischio di sviluppare un tumore della laringe. Uno studio Coreano ha valutato l’associazione fra malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) e l’insorgenza di tumori della testa e del collo studiando retrospettivamente i dati di un gruppo di pazienti di età >40 anni del National Health Insurance Service dal 2002 al 2013, confrontandoli con una popolazione di controllo. (altro…)

Leggi tutto >

Linfonodo Sentinella: Chirurgia Radioguidata

linfonodo sentinella

La chirurgia radioguidata del Linfonodo Sentinella (LS) nei Carcinomi squamosi del Cavo Orale T1-T2 è ormai considerata una metodica consolidata da 15 anni di esperienza e pubblicazioni che consente di evitare, nel 70% dei casi, inutili svuotamenti del collo. (altro…)

Leggi tutto >

Tumori delle ghiandole salivari

tumori

Tumori delle ghiandole salivari, l’adroterapia colpisce in modo più efficace e preciso la massa tumorale. CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica, in collaborazione con AIOCC, Associazione Italiana Oncologia Cervico-Cefalica, ha promosso un convegno che ha riunito alcuni dei maggiori esperti italiani e internazionali, per favorire l’integrazione tra chirurgia, radioterapia e adroterapia nella cura dei tumori delle ghiandole salivari più aggressivi. (altro…)

Leggi tutto >