Sperone Settale: Settoplastica Endoscopica

Sperone settale

Sperone Settale: Settoplastica EndoscopicaIn caso di deviazione del setto nasale dovuta prevalentemente ad uno sperone osteo certilagineo, anziché la tecnica tradizionale di settoplastica, si puo’ procedere ad una resezione endoscopica mirata del solo sperone.

L’intervento inizia con la decongestione chirurgica del turbinato inferiore ipertrofico utilizzando la radiofrequenza per poter dominare meglio lo sperone.

L’anestesia viene effettuata con Adrenalina e naropina alla diluizione di 1: 200:000 nella mucosa del setto in corrispondenza dello sperone in modo da ottenere un piano di scollamento.

Si procede incidendo la mucosa settale con bisturi lama 11 e scollando e sollevando il lembo mucoso settale al di sopra ed al di sotto dello sperone cartilagineo.

Con lo scollatore di Free si incide la cartilagine delimitando il segmento da rimuovere.

Si rifinisce l’asportazione rimuovendo i frammenti posteriori di cartilagine settale deviata dopo averli scollati.

Con la sgorbia delicatamente si rimuove la parte ossea residua dello sperone.

Al temine la mucosa settale conservata viene riposizionata. E’ sufficiente un tamponamento con garza grassa per una giornata.