Sordità: maggiore rischio nei pazienti con Fibromialgia

sordità

Sordità: maggiore rischio nei pazienti con Fibromialgia. Uno studio cinese ha indagato la correlazione fra rischio di sordità e Fibromialgia (FM).

La Fibromialgia è una patologia muscoloscheletrica caratterizzata da un dolore cronico diffuso più accentuato in specifici punti delicati.

La sua prevalenza nella popolazione generale è 0.2% – 4.7% e si incrementa nell’età media e nel sesso femminile.

La popolazione studiata comprendeva pazienti con nuova diagnosi di fibromialgia dal 2000 al 2002 inseriti nel Taiwan’s National Health Insurance Research Database.

Sordità: maggiore rischio nei pazienti con Fibromialgia

I pazienti sono stati seguiti fino al Dicembre 2013 e confrontati con un gruppo di controllo analogo per numero ed età, non affetto da Fibromialgia.

Il rischio globale di Ipoacusia nella popolazione con FM è risultato   superiore di 1.46 volte rispetto al gruppo di controllo (95% [CI]: 1.38–1.55 ; p < 0.0001).

Il rischio risultava maggiore nei pazienti con FM associata a comorbidità quali diabete, iperlipidemia, depressione, e malattia di Meniere rispetto a pazienti con analoghe comorbidità senza FM.

Sordità: maggiore rischio nei pazienti con Fibromialgia

In conclusione i dati supportano che la convinzione che la FM crei un danno ai processi sensoriali del sistema nervoso centrale e che dovrebbero essere predisposti protocolli di screening per valutare il rischio di ipoacusia e adeguato counseling.

 

sordita

Se sei affetto da Fibromialgia, prenota una visita otorino ed esame audiometrico per valutare lo stato del tuo udito presso uno degli studi

 

BIBLIOGRAFIA
Thi Phuong Le,   Ya-Ling Tzeng,   Chih-Hsin Muo,  Hua Ting,   Fung-Chang Sung,  Shin-Da Lee,  and Yu-Kuei Teng, C. Risk of hearing loss in patients with fibromyalgia: A nationwide population-based retrospective cohort study.Journal List PLoS One, 2020  15(9) PMC7470261

 

Per ulteriori approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

Ipoacusia neurosensoriale improvvisa e gravidanza

Ipoacusia. Non ci sento bene: cosa devo fare?