Sordità improvvisa e rapporto neutrofili/linfociti elevato

sordità improvvisa

Rapporto Neutrofili/linfociti (NLR) elevato: marker diagnistico di Sordità improvvisa. L’infiammazione può essere una delle cause della Ipoacusia Improvvisa (SSNHL).

Uno studio cinese della Soochow University di Suzhou ha correlato alcuni parametri della infiammazione in un gruppo di 169 pazienti affetti da SSNHL, rispetto ad un gruppo di controllo.

I valori della Proteina C Reattiva (CRP) ed il rapporto CRP/siero albumina sono risultati più elevati nei pazienti con SSNHL rispetto al gruppo di controllo, ma solo il rapporto neutrofili/ linfociti (NLR) lo era in modo statisticamente significativo.

Questo fattore può essere considerato pertanto un valido marker diagnostico.

 

BIBLIOGRAFIA
Yan Guo Jisheng Liu The Roles Played by Blood Inflammatory Parameters in Sudden Sensorineural Hearing Loss.Ear Nose Throat J. 2021 Oct 18; doi 10.1177 /0145561320960355.

 

Per ulteriori approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

Sordità Improvvisa: vantaggi della RM precoce

Ormoni dello Stress e Sordita’ Improvvisa

Ipoacusia Improvvisa e infezione da Herpes Zoster

Studio della funzione vestibolare nella sordità improvvisa

Eparina e recupero uditivo nelle sordità improvvise

Sordità improvvisa: Ossigenoterapia Iperbarica

Volare subito dopo una sordità improvvisa

Sordità Improvvisa e sindrome metabolica

Sordità improvvisa prima e dopo il parto

Deficienza di Vitamina D e Ipoacusia Improvvisa

Eparina e recupero uditivo nelle sordità improvvise

Carenza di ferro peggiora la prognosi della sordità improvvisa idiopatica

Ipoacusia e le 4 D

Ipoacusia. Non ci sento bene: cosa devo fare?

Ipoacusia: gli Esami di Secondo Livello

Perdita di udito sensorineurale improvvisa e fattori predittivi di recupero

Ipoacusia Improvvisa: Emergenza Otorinolaringoiatrica

Ipoacusia neurosensoriale improvvisa e gravidanza

Protesi acustiche negli adulti affetti da grave ipoacusia negli USA

Sordità improvvisa pediatrica

Sordità: maggiore rischio nei pazienti con Fibromialgia

Gravidanza, esposizione agli estrogeni e otosclerosi