Raffreddore e bambini

raffreddore

Raffreddore: niente decongestionanti nasali per i bambini sotto i 6 anni. I decongestionanti nasali, utilizzati come farmaci da banco per alleviare i sintomi del comune raffreddore, non andrebbero somministrati ai bambini al di sotto dei 6 anni e dovrebbero essere comunque usati con cautela in quelli al di sotto dei 12 anni.

E’ quanto afferma Mieke Van Driel dell’Università del Queensland (UK), autore di una ampia revisione della letteratura sul tema.

Non sussistono evidenze del fatto che questi prodotti allevino i sintomi nasali nei bambini piccoli, mentre ne sussistono della loro capacità di causare effetti collaterali che comprendono sonnolenza e disturbi gastrointestinali ma anche ad eventi più gravi come convulsioni, tachicardia e mortalità nei bambini più piccoli.

I ricercatori affermano che è importante che i genitori abbiano accesso alle informazioni appropriate su rischi e benefici dei decongestionanti nasali per i propri bambini, ma ciò è particolarmente difficile in presenza di farmaci da banco che vengono di solito visti come sicuri.

Molte persone infatti non si rivolgono al medico ai primi segni di un raffreddore e sperimentano invece qualcosa che hanno comperato in farmacia o al supermercato e quindi le informazioni corrette dovrebbero essere disponibili nei luoghi di acquisto.

La modifica delle indicazioni per le fasce d’età presenti negli stessi farmaci potrebbe non essere sufficiente e dovrebbe essere necessario migliorare la consapevolezza del pubblico mediante campagne simili a quelle atte a ridurre l’uso di antibiotici.

Rassicurare pazienti e genitori che i raffreddori siano autolimitanti di solito è la strategia preferita dai pediatri ma essi dovrebbero anche allertare i genitori sui potenziali segni e sintomi di patologie respiratorie nel bambino, in modo tale che essi sappiano quando un raffreddore si sta aggravando e richieda opportunamente l’attenzione del medico.

L. van Driel, S. Scheire, L. Deckx, P. Gevaert, An De Sutter, What treatments are effective for common cold in adults and children? BMJ 2018;363:k3786BMJ online 2018
Modificato da ORECCHIO,NASO GOLA

Per ulteriori approfondimenti, si può consultare anche il seguente link:

Raffreddore comune: nuovo inibitore enzimatico