Radiofrequenza dei cellulari: effetti su angiogenesi nei tumori della testa e del collo

radiofrequenza

Radiofrequenza dei cellulari: effetti su angiogenesi ed invasione cellulare nei tumori della testa e del collo. Uno studio effettuato in Quatar rivela che la esposizione alla radiofrequenza del telefono cellulare può favorire la progressione dei tumori cervico-facciali, promuovendo la angiogenesi e favorendo l’invasione cellulare e la formazione di colonie di cellule neoplastiche in agar.

Il meccanismo di azione, nel modello sperimentale dello studio, è stata l’attivazione dei geni Erk1/Erk2 e la downregulation dell’espressione di E-caderina.

Bibliografia
Al Yaman M. Alahmad, Mohammed Aljaber, Alaaeldin I. Saleh , Huseyin C. Yalcin , Tahar Aboulkassim , Amber Yasmeen , Gerald Batist , Ala-Eddin Al Moustafa   : Cell-phone radiofrequency enhance angiogenesis and stimulates cell invasion in human head and neck cancer cells . Proceeding of American Association for Cancer Research, Annual meeting, Chicago 2018

Per ulteriori approfondimenti si possono consultare anche i seguenti articoli:

Smartphone: le radiazioni sono dannose per la salute?

Dolori al collo, vertigini e cefalea: può essere la sindrome di “text neck” per colpa di smartphone e tablet