+39 06 80 95 83 42Casa di cura "Quisisana"

Qual’è la tecnica migliore per la decongestione dei Turbinati: Turbinoplastica Chirurgica O Radiofrequenza?

rinite

Qual’è la tecnica migliore per la decongestione dei Turbinati: Turbinoplastica Chirurgica O Radiofrequenza?

Uno studio controllato randomizzato pubblicato recentemente su Acta Otolaryngologica compara l’efficacia del trattamento a radiofrequenza con la turbinoplastica chirurgica, con valutazione fino ad un anno di distanza. I pazienti sottoposti a radiofrequenza effettuavano intervento ambulatoriale in anestesia locale senza tamponamento, mentre quelli che effettuavano chirurgia tradizionale venivano ricoverati e tamponati per 2-4 gg., pur essendo operati anch’essi in anestesia locale. I risultati hanno dimostrato come, pur assicurando entrambe le tecniche un miglioramento significativo dei sintomi, il trattamento con radiofrequenza sia risultato superiore per minori complicanze (11.9% di sanguinamento nei casi con chirurgia tradizionale contro 0% per la radiofrequenza), minor presenza di croste ed una riduzione volumetrica lievemente maggiore.

Baksi SS, Manoharan KS, Gopalakrishan S. Comparison of the long term efficacy of radiofrequency ablation and surgical turbinoplasty in inferior turbinate hypertrophy: a randomized clinical study. Acta Oto-laryngologica, 2017:137:856-61

Da ormai molti anni tratto I turbinati inferiori esclusivamente con terapia interstiziale con Radiofrequenza al plasma, con ottimi risultati e complicanze praticamente assenti per la miniinvasività della procedura. La guarigione è più rapida ed il dolore postoperatorio pressochè inesistente. Anestesia locale ed assenza di tamponamento sono inoltre meglio accette dal paziente.

Per ulteriori approfondimenti potete leggere anche:

La Radiofrequenza nel Trattamento dei Turbinati
Decongestione Sottomucosa Interstiziale dei Turbinati Inferiori con Radiofrequenza al Plasma
Che cosa sono i Turbinati?
Rinosinusite cronica: il trattamento chirurgico migliora qualità del sonno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *