Perdita di udito sensorineurale improvvisa e fattori predittivi di recupero

La diagnosi precoce ed il trattamento immediato sono i fattori decisivi nel recupero della perdita di udito neurosensoriale improvvisa.

La diagnosi precoce ed il trattamento immediato sono i fattori decisivi nel recupero della perdita di udito neurosensoriale improvvisa.

Questa patologia può danneggiare gravemente la vita sociale e relazionale del paziente ed i suoi meccanismi fisiopatologici di base non sono ancora stati chiariti in modo definitivo, né gli esiti risultano prevedibili. Per tale motivo la terapia deve essere multifattoriale ed immediata (steroidi, vasoattivi, diuretici, vitamine, carbogeno) e la via di somministrazione iniettiva.

Secondo uno studio condotto su 198 pazienti con ipoacusia improvvisa nell’ospedale universitario di Munster, la possibilità e l’entità del recupero uditivo sono maggiori nei pazienti maschi, con funzionalità vestibolare normale e sottoposti ad una terapia precoce a base di steroidi ad alte dosi. La possibilità di recupero, invece, risulta drasticamente ridotta nei pazienti con una perdita di udito precedente in anamnesi.

(J Otolaryngol Head Neck Surg. 2017; 46: 27)

Donna che sente