Movimenti paradossi delle corde vocali e terapia logopedica

movimenti logopedia

Movimenti paradossi delle corde vocali: prognosi eccellente con la terapia logopedica

I movimenti paradossi delle corde vocali (PVFM), conosciuti anche come Disfunzione delle Corde vocali (DCV) rappresentano una condizione nella quale le corde vocali presentano un’adduzione inappropriata (chiusura) in fase inspiratoria, che può essere confusa con un attacco d’asma. La disfunzione della corda vocale colpisce soprattutto pazienti giovani. Le donne sono colpite più spesso con una predominanza di 2 a 1 rispetto agli uomini. La diagnosi si avvale essenzialmente della laringoscopia da parte dello specialista Otorinolaringoiatra attraverso la diretta visualizzazione della adduzione paradossa delle corde vocali vere durante l’inspirazione. La curva flusso-volume della spirometria può, in alcuni casi, fornire delle informazioni di aiuto nella diagnosi DCV mostrando un “appiattimento” della branca inspiratoria.

movimento visita         movimento corde vocali

Uno studio pubblicato su Am J Otolaryngol su 30 pazienti pediatrici ha evidenziato che l’età media all’insorgenza del disturbo era di 12 anni, l’83% dei soggetti era stato precedentemente trattato per asma ed il 79% per reflusso gastroesofageo. Tutti i pazienti erano stati sottoposti ad almeno una sessione di terapia logopedica respiratoria e laringea che è stata completata nell’ 86% dei casi. Tutti i pazienti che hanno preso parte ad una seconda sessione hanno fatto registrare un miglioramento dei sintomi (respiro sibilante, tosse cronica, sensazione di oppressione toracica).

Il trattamento logopedico ha l’obiettivo di insegnare al paziente a controllare l’area laringea ed a mantenere una corretta posizione delle vie aeree durante la respirazione.
I pazienti pediatrici con PVFM dello studio partecipavano spesso a sport organizzati ad alti livelli (31%) e la frequenza di sintomi asmatici e da reflusso in questa popolazione supporta la teoria secondo cui l’ipersensibilità della laringe contribuisca alla fisiopatologia dei PVFM. I pazienti non riportavano alcuna diagnosi psichiatrica ed hanno dimostrato una prognosi eccellente se trattati con terapia della fonazione e contemporaneo trattamento delle comorbidità (reflusso) secondo le indicazioni del caso.

Bibliografia
Smith BMilstein CRolfes BAnne S.:  Paradoxical vocal fold motion (PVFM) in pediatric otolaryngology. Am J Otolaryngol. 2017 Mar – Apr;38(2):230-232.

Per ulteriori approfondimenti si possono consultare anche i seguenti articoli:

Hai problemi alle corde vocali?

La Disfonia: Quando allarmarsi?

Le patologie della Voce