Miringoplastica Endoscopica – Video

Miringoplastica endoscopica

Miringoplastica Endoscopica. L’utilizzo della endoscopia sta diffondendosi sempre di più anche nella chirurgia otologica, sostituendo spesso l’uso del microscopio operatorio.

Questa tecnica chirurgica, utilizzata in questo video per una Miringoplastica semplice, non prevede incisioni esterne in quanto viene praticata attraverso il meato acustico esterno, accedendo, da tale orifizio, mediante una strumentazione dedicata, alla membrana timpanica, alla cassa timpanica e se necessario all’orecchio interno.

Il chirurgo ha il vantaggio di poter usufruire dei sistemi endoscopici e video ad alta definizione che consentono di ottenere immagini intra-operatorie estremamente nitide, con dettagli anatomici molto precisi.

Inoltre la magnificazione d’immagine e l’ampia gamma di colori consente una migliore distinzione tra i differenti tipi di tessuto.

L’intervento che viene presentato nel video è una Miringoplastica semplice per una perforazione subtotale della membrana timpanica.

L’uso dell’ottica 0° consente di accorciare notevolmente i tempi permettendo di attuare una tecnica transmeatale, con ottima visione del campo operatorio.

La ricostruzione è sempre preceduta dalla recentazione dei margini della perforazione, rimuovendo integralmente l’epitelio del bordo della stessa. Si verificano integrità e mobilità della catena ossiculare e del movimento della staffa.

Creato un letto di spugnette riassorbibili di gelfoam che faccia da sostegno al neo timpano, si inserisce il patch di pericondrio prelevato dalla cartilagine del trago, immediatamente al di sotto del bordo della membrana timpanica.

Il condotto viene tamponato con spugnette riassorbibili di gelfoam.