+39 06 80 95 83 91/319/342Casa di cura "Quisisana"

MAKE SENSE CAMPAIGN 2022 sulla prevenzione dei tumori della testa e del collo: HAI LA TESTA A POSTO?

MAKE SENSE CAMPAIGN 2022 sulla prevenzione dei tumori della teste del collo: HAI LA TESTA A POSTO?
Si è svolta negli ambulatori dell IDI nella giornata di mercoledì 21. 09.2022 la giornata di visite di prevenzione gratuite sui Tumori della Testa e del collo promossa dal prof. Maurizio G. Vigili nell’ambito della MAKE SENSE CAMPAIGN patrocinata da AIOCC (Associazione Italiana Oncologia Cervico Facciale) .

Make Sense campaign visita Sono state sottoposte a visita e fibrolaringoscopia 28 persone ( 24 prenotate e 4 giunte direttamente ), 21donne, 7 uomini di età media 54.3 anni (range 20-78) affetti da sintomi sospetti per rischio di Neoplasia Cervico Facciale.

Solo 2 erano forti fumatori (>20 sigarette/die), 8 ex fumatori e 18 non fumatori; nessuno si è dichiarato bevitore e 4 pazienti avevano avuto pregresse lesioni da HPV a livello genitale.

 

make sense campaign 2022

Tra i sintomi il più frequentemente lamentato è stata la disfonia (54%), seguito da dolore/ulcerazioni alla bocca (43%), difficoltà a deglutire (32%) e dolore orofaringeo (32% ). La diagnosi più frequente emersa dalla visita è stata faringolaringite da Reflusso Faringo Laringeo (16 pazienti, pari a 57% )

In due casi si sono riscontrati aspetti clinici di sospetto ed i pazienti sono stati avviati ad accertamenti di secondo livello.

L’organizzazione dell’evento è stata eccellente. La pubblicizzazione sui social media (sito : www.iDI.it , sito: www.AIOCC.it , Sito: mauriziovigili.it ) ha consentito di riempire tutti gli slot di prenotazione e l’afflusso di pazienti è stato disciplinato e puntuale.

Un ringraziamento particolare a tutto il personale IDI che ha collaborato alla organizzazione dell’evento ( Ufficio Stampa, Servizi Generali, Direzione Sanitaria, Ufficio prenotazioni) ed in particolare alla Coordinatrice Antonella Firmani ed alla infermiera che mi ha aiutato nelle visite, Laura Blasi.

 

Per ulteriori approfondimenti, potete consultare anche i seguenti link:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *