Laringectomia Totale

Nel video viene presentato un intervento di Laringectomia Totale. Le indicazioni sono limitate al trattamento di lesioni neoplastiche che, per la infiltrazione dello scheletro cartilagineo con estensione extralaringea o per una ampia estensione sottoglottica, non sono suscettibili di chirurgia parziale laringea o di protocolli di radiochemioterapia.

Viene illustrata la tecnica chirurgica che prevede la scheletrizzazione della laringe, la legatura e sezione dei peduncoli neurovascolari laringei , la preparazione della ghiandola tiroidea, la sezione della muscolatura costrittrice della faringe e la asportazione della laringe con tecnica dall’alto verso il basso con conservazione dell’osso joide. Particolare attenzione va riservata alla sutura della breccia ipofaringo esofagea con doppio strato di punti introflettenti. La conservazione delle fasce muscolo aponevrotiche del collo consente di rinforzare la chiusura ed evitare il rischio di fistolizzazione. L’intervento si chiude con il confezionamento del tracheostoma definitivo.