Infezioni respiratorie pediatriche e microbiota nasale

Infezioni respiratorie pediatriche

Infezioni respiratorie pediatriche: la durata dipende dal microbiota nasale. Uno studio condotto all’Università di Basilea e Berna e pubblicato sulla rivista ERJ Open Research suggerisce che alcuni batteri specifici che dimorano nel naso sono legati alla durata del raffreddore e della tosse nei bambini.

I ricercatori hanno analizzato il microbiota del naso di 167 bambini all’inizio e tre settimane dopo la loro prima infezione delle vie aeree.

I bambini che avevano più varietà nei tipi di batteri che vivono nel loro naso tendevano a recuperare più rapidamente (entro due settimane) rispetto a quelli che avevano meno varietà, dove la durata dei sintomi superava le tre settimane.

In particolare i bambini che si sono ristabiliti lentamente avevano il naso con un microbiota dominato da batteri della famiglia delle Moraxellaceae o Streptococcaceae (Gruppi B1 e B3).

I ricercatori hanno anche analizzato la presenza di virus respiratori nei tamponi, ma non hanno trovato un chiaro legame tra il tipo di virus e la durata dei sintomi respiratori.

In conclusione, i bambini che hanno recuperato lentamente dopo la prima infezione respiratoria avevano un microbiota del naso diverso rispetto ai bambini che si erano ripresi più rapidamente, il che suggerisce che i batteri che dimorano nel naso possono influenzare la durata delle infezioni respiratorie.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per capire come il microbiota del naso sia collegato all’infiammazione e alle malattie respiratorie croniche.

Bibliografia
–  R.P. Neumann, M. Hilty, B. Xu, J.Usemann, I. Korten, M. Mika, L. Müller, P. Latzin, U. Nasal microbiota and symptom
persistence in acute respiratory tract infections in infants.
ERJ Open Research 2018 4: 000662018;
–  www. Microbiota.it

Per ulteriori approfondimenti, si possono consultare i seguenti link:

Microbiota nasofaringeo dei bambini

La Citologia Nasale (I)

La Citologia Nasale (seconda parte)

Raffreddore e bambini