Emangioma setto nasale: Bioexeresi con Thulium Laser

emangioma

Emangioma del setto nasale: bioexeresi con Thulim Laesr. Il video presenta un intervento live effettuato durante il CORSO TEORICO PRATICO DI LASERCHIRURGIA IN ORL organizzato e diretto dal sottoscritto nel 2011 all’Ospedale San Carlo-IDI di Roma.

Viene asportata, sotto controllo endoscopico, una neoformazione emangiomatosa ad impianto sul setto nasale.

La fibra Laser a Tullio (Revolix® ) utilizzata in questo intervento di emangioma del setto nasale agisce a contatto con la mucosa ed è veicolata su apposito manipolo che permette di trattare e dominare anche lesioni endonasali.

Il taglio avviene unitamente all’emostasi a contatto con la mucosa, con un movimento delicato di sfioramento dei tessuti.

Lo scollamento dal piano cartilagineo sottopericondrale si avvale dello scollatore nasale di Free e di cotonoidi.

Il campo esangue per l’azione emostatica del Laser permette un agevole controllo dei margini e l’ottenimento di una exeresi radicale.

Al termine dell’intervento la coartazione tissutale lascia una perdita di sostanza su un’area più ampia rispetto alla sede di exeresi, come con tutti gli strumenti termici.

Al termine dell’intervento è opportuno posizionare una lamina di silastic ad evitare il formarsi di sinechie turbino settali.

Pur essendosi il Thulium Laser dimostrato efficace, come evidenziato dal filmato, nella mia esperienza preferisco la fibra a CO2 che permette di ottenere un taglio preciso ed esangue agendo in stretta vicinanza al tessuto da resecare, non a contatto diretto con esso.

Per uteriori approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

Cisti Naso Alveolare: Asportazione per via combinata