Dolori al collo, vertigini e cefalea: può essere la sindrome di “text neck” per colpa di smartphone e tablet

Per alleviare gli effetti dovuti sindrome del ‘text-neck ( guardare il display del tablet o dello smartphone continuamente e per un lungo periodo di tempo, mantenendo posizioni scorrette e nocive alla colonna vertebrale con dolore cervicale, cefalea e vertigini)

gli autori di un lavoro pubblicato su Spine Journal suggeriscono di guardare il telefoni cellulari davanti al volto, o all’altezza degli occhi, e di usare due mani e i due pollici per creare una posizione più simmetrica e confortevole per la colonna vertebrale. Con i PC , si consiglia di usare una tastiera e un mouse separato in modo che il PC possa essere a livello degli occhi e creare una buona posizione ergonomica durante la digitazione. Consigliati degli esercizi di stretching e di sdraiarsi sul letto estendendo il collo all’indietro per ripristinare la normale curva della colonna cervicale. Secondo gli esperti i bambini che oggi hanno 8 anni e che sono già utenti assidui di dispositivi elettronici probabilmente avranno necessità di essere sottoposti ad un intervento chirurgico sulla colonna già a 28 anni.

Modificato da ReutersHealth 04.2017-

 

uomo cellulare

Corretta posizione del collo quando si usa smartphone