COVID-19 severa e complicazioni neurologiche

covid-19

COVID-19 severa: pazienti più esposti a complicazioni neurologiche gravi. Anche vertigini e iposmia fra i sintomi. Uno studio cinese recentemente pubblicato ha documentato le manifestazioni neurologiche su 214 pazienti affetti da COVID-19    ricoverati in tre ospedali del Union Hospital of Huazhong University of Science and Technology in Wuhan, China nel periodo dal 16 gennaio al 19 febbraio 2020.

I sintomi neurologici sono  stati raggruppati in 3 categorie :

  • Del sistema nervoso centrale (SNC) : cefalea, vertigine, alterazioni della coscienza,  atassia, malattia cerebrovascolare acuta ed epilessia
  • Del sistema nervoso periferico   (SNP).   ipogeusia, iposmia,  ipopsia
  • Del sistema  muscolo-scheletrico

Le manifestazioni neurologiche si sono presentate  globalmente nel 36.4% dei pazienti, in misura maggiore nei pazienti affetti da COVID-19 severa: 45.5% vs 30.2% dei  casi più lievi.

Nello specifico : patologia cerebrovascolare acuta (5.7 vs 0.8%) – disturbi della coscienza (14.8% vs 2.4%) e lesioni muscolo scheletriche (19.3% vs 4.8%)

 

BIBLIOGRAFIA
Ling Mao, Mengdie Wang, Shanghai Chen, Quanwei He, Jiang Chang, Candong Hong, Yifan Zhou, David Wang, Yanan Li, Huijuan Jin, Bo Hu . Neurological Manifestations of Hospitalized Patients with COVID-19 in Wuhan, China: a retrospective case series study  doi: https://doi.org/10.1101/2020.02.22.20026500

Per altri approfondimenti sul COVID-19, si possono consultare anche i seguenti link:

Nuovo Coronavirus: Decalogo Iss e Ministero della Salute del 19/02/2020

2009 nCoronavirus: Caratteristiche Cliniche dei pazienti ospedalizzati a Wuhan del 14/02/2020

Coronavirus: aggiornamento del 7/02/2020

Polmonite Da Coronavirus: il punto della situazione del 30/01/2020