Chirurgia endoscopica rinosinusale e sistemi di navigazione

chirurgia endoscopica rinosinusale

Chirurgia endoscopica rinosinusale: sistemi di navigazione per migliorarne le performance. Tra le innovazioni tecnologiche che si sono affermate negli ultimi 15 anni in ambito chirurgico, ci sono i sistemi di navigazione endoscopica che permettono al chirurgo di “vedere” in tempo reale sulle proiezioni delle immagini TAC e RM la posizione degli strumenti che sta utilizzando durante l’intervento in relazione alle strutture anatomiche presenti nel campo operatorio.

Questo è possibile grazie all’acquisizione di immagini ottenute tramite TC e risonanza magnetica e l’utilizzazione di sistemi ottici ed elettromagnetici che permettono alle varie componenti di comunicare tra loro.

Un gruppo di ricercatori francesi ha condotto uno studio prospettico multicentrico, con l’obiettivo di valutare sia l’impatto di questi sistemi sulle performance chirurgiche, sia il grado di soddisfazione dei chirurghi che li hanno utilizzati.

Nello studio sono stati inclusi tutti i pazienti operati con chirurgia endoscopica nasale e sistemi di navigazione in 16 ospedali universitari, pubblici e privati.

In tutto, sono stati inclusi 311 pazienti (57% uomini, con un’età media di circa 50 anni) trattati per rinosinusite cronica, con o senza polipi e la procedura maggiormente utilizzata l’etmoidectomia (90% dei casi), soprattutto bilaterale.

Chirurgia endoscopica rinosinusale

I dati forniti dal sistema di navigazione sono risultati decisivi nel determinare un cambiamento di strategia chirurgica che ha avuto come esito complessivo un miglioramento della performance chirurgica, in termini di intervento più completo, nel 81% dei casi.

In media, i chirurghi hanno espresso un livello di soddisfazione pari all’86% rispetto all’impiego dei sistemi di navigazione, che sono anche risultati associati a una riduzione dello stress percepito nel 95% degli interventi.

Lo studio non ha valutato potenziali benefici per il paziente, tra cui l’incidenza delle complicanze legate all’intervento, per cui sarà necessario condurre ulteriori studi.

 

Bibliografia
Vicaut E, Bertrand B, Betton JL, Bizon A, et al. Use of a navigation system in endonasal surgery: Impact on surgical strategy and surgeon satisfaction. A prospective multicenter study. Eur Ann Otorhinolaryngol Head Neck Dis. 2019 Nov;136(6):461-464.

 

Per ulteriori approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

Chirurgia Endoscopica Rinosinusale Funzionale

Bioexeresi endoscopica del papilloma nasale

FUNGUS BALL: Trattamento endoscopico rinosinusale (E.S.S.)

Poliposi Nasale: Chirurgia endoscopica

Asportazione endoscopica “Low Grade Sinonasal Sarcoma”

Patologia Rinosinusale Monolaterale

Sinusite Acuta Mascellare Odontogena

La disfunzione tubarica migliora con la FESS

Il turbinato medio: è utile resecarlo nella FESS?