Carcinoma Laringeo Radiotrattato e panendoscopia

carcinoma laringeo

Carcinoma Laringeo Radiotrattato: importanza della Panendoscopia nel follow up. L’individuazione precoce di una recidiva è essenziale durante il follow up per ottenere un risultato oncologico migliore ed una morbidità limitata.

Uno studio austriaco pubblicato su Head Neck ha valutato l’adeguatezza della panedoscopia dopo radioterapia per il carcinoma laringeo ricorrente.

Sono stati esaminati retrospettivamente 623 pazienti, comparando i dati degli esami clinico radiologici con quelli istopatologici delle biopsie effettuate nella panedoscopia.

Nei primi 6 mesi dopo la radioterapia un risultato istopatologico negativo è risultato significativamente più alto in pazienti irradiati (n=394) rispetto a quelli trattati con chirurgia esclusiva (n=196) (P = .05).

Dopo la radioterapia il sospetto radiologico non è risultato significativamente correlato con la recidiva (OR 1.461, 95% CI 0.7126-3.021, P = .37).

In questi pazienti l’indagine clinica in panedoscopia è risultata il parametro predittivo migliore per individuare precocemente una malattia recidiva (OR 4.061, 95% CI 2.268-7.113, P = <.0001).                     In conclusione, gli autori sottolineano l’importanza di un esame clinico completo ed accurato di tutte le vie aerodigestive nel follow up dei 6 mesi dopo radioterapia per carcinoma laringeo.

 

BIBLIOGRAFIA
Isabella StaniszStefan JanikMatthäus Christoph GraslBoban M Erovic   Panendoscopy during follow-up in laryngeal carcinoma patients after radiotherapyHead Neck 2020 Dec;42(12):3601-3608. doi: 10.1002/hed.26433. Epub 2020 Aug 21.

 

Per ulteriori informazioni, si possono consultare i seguenti link:

Reflusso Gastroesofageo: la malattia aumenta il rischio di sviluppare tumore della laringe

Papillomatosi Laringea

Laser Co2 a Fibra-Trattamento Patologia Benigna Laringea

Granuloma Piogenico della Laringe

HPV Positività: prognosi migliore nei tumori orofaringe, ipofaringe, cavo orale e laringe

Tumori laringei e fumo di sigaretta