Avanzamento maxillomandibolare e Apnea Ostruttiva

avanzamento maxillomandibolare

L’Avanzamento maxillomandibolare migliora ma non risolve l’Apnea Ostruttiva del sonno.
Uno studio di metanalisi effettuato in India ha indagato i risultati delle terapie chirurgiche di avanzamento maxillomandibolare sulle Apnee ostruttive (OSAS).

Di 103 pubblicazioni ne sono state selezionate 20.
93 pazienti avevano un database completo e la riduzione dell’indice Apnea Ipopnea (AHI) dopo chirurgia era stata ottenuta nel 80.6% dei casi.

La riduzione dell’AHI al di sotto di 5 episodi/ora di sonno era stata raggiunta dal 35,5% dei pazienti trattati.

I miglioramenti maggiori erano stati appannaggio dei pazienti con AHI prechirurgico più elevato.

La conclusione è stata che l’avanzamento maxillomandibolare migliora sintomi oggettivi e soggettivi dell’apnea ma non ottiene la risoluzione completa di uno stato cronico di patologia, che rimane residuale.

BIBLIOGRAFIA
John CR, Gandy S, Sakharia AR, James TT. Maxillomandibular advancement as a successful treatment for obstructive sleep apnoea systemic review and meta-analysis. International Journal of Oral & Maxillofacial Surgery 2018;47:1561-71.
KEY WORDS
APNOEA–HYPOPNOEA INDEX, MAXILLOMANDIBULAR ADVANCEMENT, OBSTRUCTIVE SLEEP APNOEA, OBSTRUCTIVE SLEEP APNOEA HYPOPNOEA, RESPIRATORY DISTURBANCE INDEX’

Per ulteriori approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

Russamento e Apnee Ostruttive Posizionali

Apnea nel sonno: MAD non riduce rischio cardiovascolare

Apnee notturne : rischio Glaucoma aumenta di 10 volte

Apnee notturne: trattamento con cPAP migliora la vita sessuale

Apnee notturne, in Italia 6 milioni di potenziali pazienti

Adenofaringoplastica vs Adenotonsillectomia nelle Apnee Ostruttive severe dei bambini

Sindrome di Down e Chirurgia delle Apnee in età pediatrica

Budesonide spray nasale migliora la qualità della vita nei bambini affetti da Apnee notturne

L’uso del laser nella chirurgia delle Apnee Notturne (OSAS)

Polisomnografia nei disturbi respiratori del sonno in età pediatrica. Non sempre solo Apnee Ostruttive

Attenzione alle Apnee ostruttive del sonno: possono indurre depressione negli uomini che ne soffrono

Apnee Notturne : la diagnosi e l’inquadramento ora è facile

Sindrome delle Apnee del sonno (OSAS): Se emerge un profilo di rischio elevato serve l’intervento dello specialista per la diagnosi e valutazione della gravità

Apnea ostruttiva posizionale e non posizionale

Associazione fra Osas e Trigliceridi

Apnea con ipertensione infantile

L’apnea del sonno danneggia il tessuto cerebrale dei bambini

Chirurgia dell’OSAS: Avanzamento Ioideo

Terapia dell’OSAS: La sospensione ioidea

Ugulopalatofaringoplastica: tempi chirurgici dell’intervento

La Chirurgia Orofaringea nel Trattamento dell’OSAS

Ruolo della Sleep Endoscopy nella diagnostica dei disturbi ostruttivi del sonno (OSAS)

Sleep Endoscopy: selection of cases

Apnea Notturna: Valore della Polisomnografia

Questionario Apnea Epworth Sleepiness Scale

Questionario Apnea American Academy of Sleep