Amartoma della Fossa Nasale

amartoma

Amartoma della Fossa Nasale: asportazione endoscopicaL’AMARTOMA delle fosse nasali è una rara neoplasia benigna che si presenta come formazione similpapillomatosa polipoide, monolaterale ostruente la fossa nasale.

Il caso evidenzia all’esplorazione endoscopica con ottica 0° una neoformazione di aspetto papillare ostruente la fossa nasale di sinistra a livello del pavimento, sotto il turbinato inferiore.

La neoformazione appare peduncolata, con punto di attacco alla parete laterale della fossa nasale.

Dopo aver infiltrato con una miscela di vasocostrittore ed anestetico locale, per avere una maggiore visione endoscopica e maggiore spazio operativo, si procede a riduzione del turbinato inferiore utilizzando la radiofrequenza  al plasma (Coblation technology).

Sotto controllo endoscopico con ottica 0° si incide con bisturi lenticolare la mucosa della parete laterale del naso superiormente ad anteriormente a mezzo centimetro circa dal peduncolo. Si procede a scollamento sottoperiosteo, medializzando la lesione che viene poi asportata integralmente con strumenti taglienti.

La lesione asportata integralmente con il peduncolo di origine aveva la lunghezza di circa 3 cm.
La visione del campo operatorio conferma l’asportazione completa.

L’emostasi selettiva viene effettuata con elettrocauterio monopolare.

Per approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

Poliposi Nasale: Chirurgia endoscopica

Poliposi nasale, terapia personalizzata limita le recidive

Poliposi: Corticosteroidi prima della FESS

FESS: qualità della voce nella poliposi

Rinite allergica con poliposi

Poliposi ed esposizione a polveri occupazionali

Polipo Antrocoanale: Asportazione endoscopica

POLIPO ANTROCOANALE: Asportazione endoscopica per via combinata