Allergia alla polvere di casa peggiora il sonno

allergia alla polvere

Allergia alla polvere di casa peggiora il sonno REMI disturbi del sonno sono comuni nei pazienti con rinite allergica soprattutto in caso di allergeni perenni come la polvere di casa, il cui impatto sulle vie respiratorie e la qualità di vita è difficile da evitare.

Uno studio policentrico statunitense ha effettuato una analisi retrospettiva su 100 pazienti di cui 47 con RA e test positivi alla polvere di casa.

Tutti i pazienti sono stati sottoposti a Polisomnografia e valutazione del RDI nel periodo di sonno REM.

È risultato che nei pazienti allergici alla polvere di casa si concentravano particolarmente nel periodo di sonno REM che presentava un RDI moderato/severo o= >15 eventi/h)  in percentuale 4 volte superiore rispetto ai soggetti non allergici (OR 4.29, 95%CI 1.26-14.62) ed era presente anche quando gli altri parametri (AHI dell’intera notte ) risultavano normali.

Va ricordato che il sonno REM (Rapid Eye Movement) è associato alla memoria, stato cognitivo, ai sogni ed al riposo più completo. La sua alterazione peggiora la qualità di vita.

La conclusione dello studio è che data la significatività fra alterazioni del sonno REM ed allergia alla polvere di casa, può valere la pena trattare meglio questi pazienti dal punto di vista medico e/o chirurgico per migliorarne la respirazione notturna.

 

BIBLIOGRAFIA
Shelley R Berson,  Jaclyn A Klimczak , Elizabeth A Prezio , Manoj T Abraham.  House Dust Mite Related Allergic Rhinitis and REM Sleep Disturbances. Am J Otolaryngol 2020;41(6):102709. doi: 10.1016/j.amjoto.2020.102709.

 

Per ulteriori approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

La rinite allergica

Rinite allergica con poliposi

Nuove Linee Guida per il Trattamento della Rinite Allergica

Ipertrofia Adenoidea nei bambini con Rinite Allergica

Allergie, addio prick test

Allergie: colpito 1 italiano su 4

Disturbi del sonno REM e allergie

Allergie e shock anafilattico nei bambini: cosa fare

Papilloma Invertito Rinosinusale: quasi un tumore maligno

Polipo Antrocoanale: Asportazione endoscopica

Poliposi nasale, terapia personalizzata limita le recidive

Ipertrofia Adenoidea nei bambini con Rinite Allergica

Turbinoplastica: allergia non inficia il miglioramento della respirazione

Chirurgia dell’OSAS: Avanzamento Ioideo

Terapia del’OSAS: La sospensione ioidea

L’uso del laser nella chirurgia delle Apnee Notturne (OSAS)

Attenzione alle Apnee ostruttive del sonno: possono indurre depressione negli uomini che ne soffrono

Apnee Notturne : la diagnosi e l’inquadramento ora è facile

Apnea Notturna: Valore della Polisomnografia

Sindrome delle Apnee del sonno (OSAS): Se emerge un profilo di rischio elevato serve l’intervento dello specialista per la diagnosi e valutazione della gravità

Budesonide spray nasale migliora la qualità della vita nei bambini affetti da Apnee notturne

Ugulopalatofaringoplastica: tempi chirurgici dell’intervento

La Chirurgia Orofaringea nel Trattamento dell’OSAS

Polisomnografia nei disturbi respiratori del sonno in età pediatrica. Non sempre solo Apnee Ostruttive

Adenoidi nei bambini, quando vanno operate?

Ruolo della Sleep Endoscopy nella diagnostica dei disturbi ostruttivi del sonno (OSAS)

Sleep Endoscopy: selection of cases