2009 nCoronavirus: Caratteristiche Cliniche dei pazienti ospedalizzati a Wuhan

2009 ncoronavirus

2009 nCoronavirus : Caratteristiche Cliniche dei pazienti affetti, ospedalizzati a Wuhan. Tra I tanti lavori e articoli pubblicati quotidianamente su giornali e riviste specializzate ho selezionato questo che fa comprendere le caratteristiche dell’infezione da Coronavirus studiando i pazienti ricoverati nell’ospedale di Wuhan, laddove è partita l’infezione

Sono stati studiati i dati epidemiologici, demografici, clinici, di laboratorio, radiologici e del trattamento di 138  casi consecutivi di pazienti ospedalizzati con infezione polmonare  confermata da 2019-nCoronavirus al Zhongnan Hospital della  Wuhan University in Wuhan, China.

Il periodo di analisi va  dal 1 Gennaio al 28 Gennaio 2020 con data ultima di follow up il 3 Febbraio.

L’età media è risultata 56 anni (range 22-92), maschi nel 53.3%.

La trasmissione ospedaliera è stata sospettata come probabile meccanismo di infezione nel personale sanitario dell’Ospedale (29%) e nei pazienti già ospedalizzati (12.3%).

I sintomi comuni comprendevano febbre (98.6%), stanchezza (69.6%), tosse secca (59.4%).

Tra gli esami di laboratorio una linfopenia si era riscontrata nel 70.3%, un tempo di protrombina prolungato (PTT >13 sec) nel 58% dei casi ed elevati valori di Lattico deidrogenasi (LDH)nel 39.9%.

La TC del torace mostrava addensamento bilaterale od opacità a vetrino di orologio nei polmoni di tutti i pazienti.

Le terapie effettuate sono state con farmaci antivirali (oseltamivir nell’  89.9% dei casi) associate, per la maggior parte, a terapia antibiotica  (moxifloxacina, (64.4%9) ceftriaxone,  (44.9%).  Trentasei pazienti (26.1%) sono stati trasferiti in Terapia Intensiva per il sopravvenire di complicanza quali insufficienza respiratoria acuta (61.1%), aritmia (44.4%), shock (30.6%).

Il tempo medio intercorso fra i primi sintomi e la dispnea è stato di 5 gg, per il ricovero in Ospedale di 7 gg, e per l’insorgere di un distress respiratorio acuto di 8 gg.

I pazienti ricoverati in Terapia Intensiva, rispetto a quelli ospedalizzati, risultavano più anziani, accompagnati da maggiori comorbidità, come anoressia e dispnea.

Alla data del 3 Febbraio, 47 pazienti (34.1%) erano stati dimessi guariti e 6 erano deceduti (tasso di mortalità pari la 4.3%).

La degenza ospedaliera media tra i pazienti dimessi vivi è risultata pari a 10 gg (IQR, 7.0-14.0).

BIBLIOGAFIA
Dawei Wang, Bo Hu, Chang Hu  et al  Clinical Characteristics of 138 Hospitalized Patients With 2019 Novel Coronavirus–Infected Pneumonia in Wuhan, China  JAMA. Published online February 7, 2020. doi:10.1001/jama.2020.1585

Articoli correlati:

Polmonite Da Coronavirus: il punto della situazione del 30/01/2020

Coronavirus: aggiornamento del 7/2/2020